News

Resta informato su offerte ed eventi

VIP del cinema a quattro ruote: il Maggiolino

Una serie cinematografica firmata Walt Disney ha consegnato alla storia le gesta di un Maggiolino Wolkswagen, anzi del Maggiolino più famoso al mondo: Herbie.

“Un Maggiolino tutto matto” (titolo originale “The Love Bug” ) è il primo film della Walt Disney lanciato nel 1968 e diretto da Robert Stevenson, mentre l’ultimo è “Il SuperMaggiolino” del 2005, e ha visto la partecipazione tra gli altri attori di Lindsay Lohan, Michael Keaton e Matt Dillon.

L’ultimo atto della serie cinematografica racconta di Maggie Peyton, nipote di un uomo pluricampione nelle gare di stock cars, dal quale eredita la passione per le gare. Il padre le vieta di correre, perché teme di poterla perdere, ma decide comunque di comprarle un’auto, un Maggiolino degli anni ’60, Herbie. Ex campione di gare del mondo era scomparsa di scena dopo aver perso un’importante gar, ma da quando Maggie Peyton la acquista per soli 75 dollari la sua vita agonistica ricomincia.

Serie di commedia fantastiche con al centro un’auto dotata di anima, Herbie il Maggiolino, nel corso degli anni ha visto uscire: “Un Maggiolino tutto matto” del 1969, “Herbie il Maggiolino sempre più matto” del 1974, “Herbie al rally di Montecarlo” del 1977, “Herbie sbarca in Messico” del 1980. Queste pellicole furono poi seguite da una mini – serie tv nel 1982  e da un film per la tv, “Il ritorno del Maggiolino tutto matto”, nel 1997, fino a arrivare a Herbie: il SuperMaggiolino del 2005.

Primo modello Volkswagen ad essere progettato, il Maggiolino è stata l’auto più longeva al mondo; in produzione per ben 65 anni (1938 – 2003). Voluta dal Adolf Hitler quale auto del popolo che motorizzasse la Germania nazista, venne progettata da Ferdinand Porsche. Era caratterizzata dal motore posteriore a sbalzo e dalla trazione al retrotreno. Propulsore che, originariamente, era un 4 cilindri boxer – vale a dire a cilindri contrapposti – di 1.192 cc raffreddato ad aria con distribuzione ad aste e bilancieri nonché 2 valvole (in testa) per cilindro.  Erogava circa 34 cv complice l’alimentazione mediante singolo carburatore Solex. Era l’unica auto di serie al mondo in grado di galleggiare in acqua, seppure per breve tempo, grazie al pianale piatto e al peso contenuto in 845 kg.

Quando si parla di Maggiolino, non si può non ricordare la campagna di Volkswagen “Think Small”, ideata dall’agenzia Doyle Dane Bernbach per il lancio del Maggiolino sul mercato statunitense. Questa campagna ebbe non soltanto il merito di dare voce alla crescente insoddisfazione del pubblico nei confronti del consumismo di massa di quegli anni, ma soprattutto quello di ribaltare il modo in cui le aziende parlavano ai consumatori.

Il Maggiolino Wolkswagen che proponiamo a noleggio nel nostro parco auto, solo a chi sa apprezzare veramente l’iconicità di questa auto, è un modello che conserva tutti i pezzi originali della Wolkswagen e questo lo fa apparire ancora più autentico.

Leave a Reply